NOT A PERFECT DAY: Lou Reed è morto a 71 anni

lou-reed-morto-velvet-underground6281Domenica 27 ottobre 2013 è stato il giorno dell’addio a Lou Reed, pietra miliare del rock e storica mente, voce, anima dei Velvet Underground.
In questi giorni l’artista era tornato in una clinica dell’Ohio per alcune cure a seguito del trapianto di fegato subito lo scorso maggio. Constatata la gravità della sua situazione, i medici gli hanno permesso di tornare a casa, a Long Island, dove si è spento vicino ai suoi cari e alla moglie Laurie Anderson.
Lou Reed era nato il 2 marzo 1942 a Brooklyn, New York: è stato artista multiforme, dal carattere spigoloso, capace di plasmare in modo decisivo le scene artistiche degli ultimi decenni. Dal primo amore – la musica con i Velvet Underground fondati nel 1964 – fino alla poesia e la fotografia.
Strettamente legato alla città di New York, Lou Reed ce ne ha raccontato tutti gli aspetti, specialmente quelli di strada, tra sesso, droga, sessualità e ombre.
Ci lascia canzoni indimenticabili e ricordi vibranti.
Fonte: MTV

Lascia un commento