Maestra chiama la polizia perché gli alunni non sorridono nella foto di classe

bambini-in-classeLa severa preside di una scuola elementare del Galles avrebbe chiamato la polizia perché alcuni alunni avevano deciso di non sorridere nella foto di classe. La donna avrebbe chiesto che un agente fosse mandato alla scuola, affinché sgridasse i bambini che non volevano mettersi in posa come era stato chiesto loro. Apparentemente, la severità dell’insegnante già da tempo aveva attirato le critiche delle mamme e delle altre maestre. Tra le accuse alla donna, il fatto che urlasse eccessivamente in classe, avesse la tendenza a criticare eccessivamente gli errori dei bambini.

Lascia un commento